Breaking Bad tour: Albuquerque e le location della serie

Albuquerque è la casa di Breaking Bad. Qui potete confezionare il vostro Breaking Bad Tour su misura. Ecco un esempio!

Vi manca Breaking Bad? Siete fan dello spin-off Better Call Saul? Albuquerque è il posto che fa per voi:  qui potete realizzare il vostro personalissimo Breaking Bad Tour. Grazie alla notorietà dell’omonimo telefilm, infatti, Albuquerque è una delle città più famose degli Stati Uniti. Ve ne abbiamo dato un assaggio  in occasione del nostro viaggio in Nuovo Messico. Adesso è il momento di entrare nel dettaglio parlandovi del suo legame con Breaking Bad, serie televisiva diventata un cult.

Questa serie televisiva ha ricevuto grandi apprezzamenti di pubblico e di critica, facendo incetta di premi. Tale successo ha contribuito a far balzare Albuquerque agli onori della cronaca come “la città di Breaking Bad”. In realtà Albuquerque ha molto da raccontare. Non per nulla gli autori della serie l’hanno scelta perché, rispetto alle plurigettonate città della California, ha molto altro da offrire. Ufficialmente è per questo motivo che le riprese sono state girate qui. Ufficiosamente la ragione è di carattere puramente economico: Albuquerque e il New Mexico offrono un regime fiscale molto più vantaggioso di quello della California.

A dire la verità la città è stata la location perfetta anche per un altro motivo. Quello che nessuno ha il coraggio di dire è che Albuquerque non è uno dei posti più raccomandabili del mondo. Qui il consumo di droga è un problema reale e assieme a lui lo sono alcolismo e utilizzo di armi da fuoco, oltre a criminalità organizzata, elevata soglia di povertà e corruzione. Cosa si può desiderare di meglio per girare una serie televisiva che parla di droga?

Attenzione: questo articolo contiene spoiler.

Prima di continuare a leggere sappi che in questo articolo sono presenti alcune anticipazioni sulla serie. Se intendi vederla per la prima volta ti conviene non procedere oltre. Lettore avvisato, mezzo salvato. Non solo. Non vorrei rovinare i vostri sogni idilliaci dicendovi che Albuquerque non è un museo a cielo aperto e le location della serie non sono pubbliche. Per la maggior parte si tratta infatti di residenze private – quindi non accessibili – già abitate prima delle riprese.

Rimane il piacere di ritagliarvi un Breaking Bad Tour su misura, in completa autonomia e secondo i vostri gusti. Vi sono ben 26 location spalmate su un’area di 140 km. Non sono poche, pertanto se volete visitarle tutte preparatevi a ritmi serrati. Per fortuna la conformazione della città vi darà una mano. Albuquerque è infatti divisa in quadranti e le location sono concentrate soprattutto in due di questi: Northeast Heights, dove le location sono piuttosto distanti una dall’altra, e Downtown, dove tutto si trova a brevi distanze.

Siete pronti a scoprire con me i luoghi del vostro telefilm preferito? Andiamo!

Breaking Bad tour: casa di Jesse Pinkman.

breaking-bad-tour-albuquerque-jesse-pinkman

Jesse è il co-protagonista della serie e pertanto meritava un trattamento di favore. Abbiamo infatti scoperto che la casa di Jesse – quella posseduta dallo zio e successivamente passata ai genitori – si trova nel quartiere più ricco di tutta Albuquerque, di aspetto residenziale e immerso nel verde.

Dove: 322 16th St SW.

Breaking Bad tour: casa di Jesse e Jane.

breaking-bad-tour-albuquerque-jesse-jane

Vi ricordate Jane? E’ la ragazza tossico-dipendente della quale Jesse si innamora. Ricorderete anche che i due vivevano l’uno accanto all’altra in una struttura bifamiliare. La stessa in cui ha avuto inizio la serie di sfortunati eventi che ha portato, come conseguenza finale, all’incidente aereo e alla caduta dei detriti su Albuquerque.

Dove: 325 Terrace St SE.

Breaking Bad tour: l’autolavaggio.

breaking-bad-tour-albuquerque-autolavaggio

Se si parla di Breaking Bad tour uno dei luoghi più iconici è certamente l’autolavaggio. Del resto è qui che tutto ha avuto inizio, con un Walter White ancora sano che improvvisamente “si rompe”. Nonostante il lavaggio esista davvero e sia in attività vi farà piacere sapere che non solo è possibile visitarlo ma che all’interno sono anche in vendita alcuni gadget della serie. Non abbiate pertanto timore a bussare: i dipendenti sono abituati a queste visite e non baderanno a voi.

Dove: 9516 Snow Heights Circle.

Breaking Bad tour: lo studio di Saul Goodman.

breaking-bad-tour-albuquerque-saul-goodman

Se siete fan di Breaking Bad conoscerete il prequel Better Call Saul. La serie narra la storia di Saul Goodman prima dei fatti narrati in Breaking Bad e racconta la trasformazione di un normale avvocato nell’avvocato più corrotto della storia dell’umanità. Purtroppo devo darvi una cattiva notizia. Il locale è stato recentemente acquistato da un privato e presto diventerà un bar. Ergo non troverete più la Statua della Libertà sul tetto. Un gran peccato!

Dove: Montgomery Blvd NE 87111.

Breaking Bad tour: il Crossroads Motel.

breaking-bad-tour-albuquerque-crossroads-motel

Il Crossroads Motel è l’edificio che compare nella prima stagione. E’ quello dove la prostituta Wendy riceve i clienti e dove i delinquenti spacciano la droga. Affaccia sulla storica Route 66, per cui visitandolo potrete cogliere due piccioni con una fava ammirando un pezzo di storia americana.

Dove: 1001 Central Ave.

Breaking Bad tour: la casa di Gustavo Fring.

breaking-bad-tour-albuquerque-fring

Mr. Fring, il (quasi) re del cartello messicano della droga, se la cavava bene nella serie. Del resto aveva costruito un impero attorno alla metanfetamina. Non per nulla la casa scelta per le riprese è una delle più belle di tutta Albuquerque. Sontuosa oserei dire.

Breaking Bad tour: Los Pollos Hermanos.

breaking-bad-tour-albuquerque-los-pollos-hermanos

La seconda casa di Gustavo Fring è davvero un fast food dove si frigge pollo a tutte le ore del giorno e della notte. Semplicemente non si chiama più Los Pollos Hermanos, bensì Twisters.

breaking-bad-tour-albuquerque-los-pollos-hermanos-logo

Ma quanto ero orgoglioso di scattare un selfie coi “fratelli polli”?

All’ingresso troverete però un murales con i due famosi fratelli polli. Non abbiate paura: i fan vanno e vengono e nessuno vi dirà nulla se entrerete a fare una foto. Però il pollo fritto è lo stesso, quindi vase vi piace vale le la pena assaggiarlo.

Dove: 4257 Isleta Blvd.

Breaking Bad tour: casa di Mr. White.

breaking-bad-tour-albuquerque-walter-white

Il Breaking Bad tour si conclude con la location più importante di tutte: la casa di Walter White. La volete sentire una? La casa in questione è di proprietà di una signora che non sopporta le frotte di fan che quotidianamente le fanno visita. E i visitatori, per tutto dispetto, le lasciano uno scomodo ricordo lanciando sul tetto del garage una pizza, esattamente come fece Mr. White in uno dei suoi momenti di escandescenza.

Dove: 3828 Piermont.

Breaking Bad tour: il laboratorio di metanfetamina.

 

Tuttavia il Breaking Bad tour non può dirsi concluso senza mettere finalmente le mani sulla metanfetamina. Esiste un negozio di dolciumi (The Candy Lady)., lo stesso che ha fornito la “blue meth” utilizzata nella serie – in realtà zucchero colorato di azzurro. Sul retro del negozio è stato perfino costruito un piccolo set fotografico dove è possibile indossare i panni di Mr. White e Jesse Pinkman, mettere le mani sulla “blue meth” e atteggiarsi a boss del cartello della droga.

Approfittando della visita abbiamo chiesto ai proprietari – e a diverse persone del luogo – cosa ne pensassero della trasformazione della città dopo il fenomeno Breaking Bad. Ci hanno preso in contropiede quando hanno risposto che per loro questa attenzione mondiale è manna dal cielo. Il turismo ne ha beneficiato e – dicono loro – adesso Albuquerque non è più solo una meta di passaggio verso Santa Fe, bensì è diventata epicentro del turismo del New Mexico.

Dove: 524 Romero St.,NW Albuquerque.

Breaking Bad tour: il laboratorio mobile.

Prima di concludere vi segnaliamo che è possibile fare il Breaking Bad tour direttamente a bordo del camper-van utilizzato nella serie – o perlomeno una sua copia. Il tour dura 3,5 ore, costa 75 dollari a cranio ed è comprensivo di pasto a Los Pollos Hermanos, suoni della serie e fori di proiettile sulla porta del camper. E gli autisti sono attori che hanno fatto la comparsa nella serie. Orari? Dal giovedì al lunedì con orari variabili a seconda del numero di prenotazioni.

Breaking Bad Tour tour fai da te oppure guidato? A voi la scelta. Comunque vada cascherete in piedi: ogni location trasuda fascino e vere emozioni dalla serie.

Anche voi avete fatto il Breaking Bad tour? Cosa vi è piaciuto maggiormente?